Accesso ai servizi

AVVISO PUBBLICO per l’erogazione di Servizi di Cura Domiciliare agli Anziani non Autosufficienti del Distretto Socio-Sanitario di Trebisacce (PROROGA Presentazione Domande)



AVVISO PUBBLICO per l’erogazione di Servizi di Cura Domiciliare agli Anziani non Autosufficienti del Distretto Socio-Sanitario di Trebisacce (PROROGA Presentazione Domande)


Si Rende Noto
Che nell'ambito della programmazione degli interventi a valere sul Piano d'Azione e Coesione Programma Nazionale Servizi di Cura agli Anziani non autosufficienti e all'Infanzia - PAC Anziani II Riparto - può essere presentata istanza per l'erogazione di interventi di assistenza domiciliare socio-assistenziale (SAD) ed assistenza domiciliare socio-assistenziale integrata alle prestazioni socio-sanitarie (ADI) in favore della popolazione anziana residente o domiciliata in uno dei Comuni del Distretto socio-assistenziale del Comune di Trebisacce in condizione di non autosufficienza.
I requisiti di ammissione per la fruizione dei servizi di cui al presente avviso sono i seguenti:
  • cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’Unione Europea. Il cittadino di altri Stati è ammesso soltanto se titolare di permesso di soggiorno;
  • residenza o domicilio in uno dei Comuni del Distretto;
  • età non inferiore ai 65 anni;
  • assenza o carenza familiare determinante solitudine ed isolamento;
  • stato di malattia o di invalidità che comporti temporanea o permanente perdita dell'autosufficienza, con priorità per gli allettati nel caso di ADI;
  • stati particolari di bisogno e di necessità.
Ammissione alle prestazioni di assistenza
L’ammissione al servizio di Assistenza Domiciliare è in forma di compartecipazione secondo le modalità indicate nel bando. In ogni caso, l’ammissione alle prestazioni di assistenza sono subordinate alla valutazione del PUA ed all’eventuale valutazione multidimensionale effettuata dall’unità di valutazione del Distretto sociosanitario ed alla effettiva disponibilità di posti in assistenza.
Modalità di presentazione delle domande
La domanda per l’accesso al servizio di ADI ovvero SAD deve essere redatta obbligatoriamente sull’apposito modulo da ritirarsi presso il Comune di residenza nei seguenti giorni: lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00, ovvero scaricabile dai siti internet dei Comuni interessati.
 
I richiedenti devono far pervenire la domanda entro il 20/05/2019, presentandola a mano presso ufficio servizi sociali dei Comuni di residenza, con allegati i documenti previsti nel bando, sottoscritta in forma di dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R. n. 445/2000.

N.B. Con Determina 492 del 17.05.2019 il termine di presentazione delle domande è stato prorogato al 07.06.2019.

Documenti allegati:

AVVISO PUBBLICO per l’erogazione di Servizi di Cura Domiciliare agli Anziani non Autosufficienti del Distretto Socio-Sanitario di Trebisacce (PROROGA Presentazione Domande)